Vini

Firenze

I vigneti si estendono per sei ettari con una densità d’impianto di 5430 ceppi per ettaro. Le viti sono  allevate a guyot con basse rese. Le varietà coltivate sono: Sangiovese, Colorino, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc quelle a bacca rossa, Trebbiano Malvasia e Colombana quelle a bacca bianca. La vendemmia è manuale.

Sebbene i vigneti  siano contigui, differiscono tra loro per altitudine, esposizione , composizione del terreno e microclima, per questo si vinifica separatamente ogni singola vigna e varietà. Conoscere profondamente le caratteristiche che assumono le uve a seconda del vigneto in cui crescono e notare la loro evoluzione permette di adeguare le scelte all’andamento stagionale e migliorare costantemente la qualità dei vini.

La cantina è un semplice edificio con dimensioni, materiali e finiture tipiche della tradizione toscana, costruito interamente dalla famiglia. Le vinificazioni si svolgono a temperatura controllata, l’affinamento in legno. Si dedicano particolare attenzione e cura alla scelta delle uve da porre ad appassire sui graticci per la produzione del tipico Vin Santo.